BackBackMenuClosePlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Drop 99

Salva una vita educando a bere bene: a bere acqua pulita

About the project

DROP 99 - BERE BENE

PROGETTO EDUCATIVO ALL'USO DEI FILTRI ANTIBATTERICI

Drop 99 è un filtro che la società SWP vuole lanciare sul mercato ed è un prodotto in grado di risolvere il problema dell'acqua contaminata nei paesi con il problema di accesso all'acqua potabile, con il più basso impatto economico e con un impegno che è sociale e sostenibile.

Più precisamente, Drop 99 è un filtro portatile che permette di bloccare al 99,99999% tutti i batteri contenuti nelle acque inquinate e che ne garantisce l’assunzione senza il problema di contrarre malattie batteriche.

Il filtro garantirà le stesse performance di altri presenti sul mercato ad un prezzo molto inferiore garantendo una distribuzione in loco e il progetto culturale ''BERE BENE''.​

La società SWP vuole distinguersi per essere la prima a realizzare un PROGETTO educativo che diffonda nelle popolazioni la cultura del ''BERE BENE''.

''BERE BENE'' significa usare strumenti di filtrazione anche per l'acqua proveniente dalle fonti.

I filtri Drop 99 devono diventare un oggetto domestico, personale, quotidiano e non un apparato tecnico che interviene solo in momenti di emergenza. 

I dati del World Health Organization dicono purtroppo che entro il 2025 metà della popolazione del mondo vivrà in zone water-stressed e senza un'inversione di tendenza a quella data 3,4 miliardi di persone non avranno accesso all'acqua potabile e rischieranno la morte come accade oggi e continuamente.

Il progetto ''BERE BENE'' vuole ridurre drasticamente il tragico numero di più di 2 milioni e mezzo di bambini (fonte World Health Organization) che muoiono ogni anno per malattie di origine batterica come dissenteria, colera, giardia, tifo e poliomielite.

Abbiamo investito capitali, tempo e risorse e grazie ad una corretta analisi di mercato sui possibili consumi presenti e futuri; grazie ad una filosofia etica; grazie alla collaborazione con designer, società di ricerca, università, partner produttivi e ad una distribuzione diretta con distributori, organizzazioni locali e banche di microcredito faremo diventare il filtro uno strumento di igiene e salute indispensabile.

Abbiamo però bisogno di un maggior coinvolgimento di tutti per poter diffondere la cultura dell'uso corretto dell'acqua nei Paesi dove questo problema è esistente. ​

L'aiuto che vi chiederemo sarà ricompensato con i filtri, con la possibilità di far vivere a tutti voi direttamente gli interventi che eseguiremo nelle varie parti del mondo sino a dare la possibilità di essere partecipi con noi attivamente al progetto di formazione nelle scuole.

What are the funds for?

Il progetto ''BERE BENE'' prevede di recarsi personalmente in paesi del mondo come Nigeria, Kenya, Tanzania, Madagascar, Guatemala, Equador e attraverso scuole, ospedali locali, orfanotrofi direttamente spiegare, informare ed educare i bambini all'uso del filtro Drop 99.

Ma non solo: si provvederà anche a donare ad ogni bambino un filtro in modo da rendere lui e la sua famiglia in grado di bere bene.

Ma non solo: si provvederà a creare in loco una distribuzione dei filtri attraverso l'aiuto di banche di microcredito al fine di diffondere l'uso favorire, anche, la nascita di piccole economie locali.

I fondi raccolti con questa campagna serviranno per poter realizzare il materiale educativo e didattico per educare e formare.

La cifra iniziale che vorremmo raggiungere è di 20.000 euro che servono per realizzare:

  • materiale ludico educativo come lavagne magnetiche, video, dispense e cartelloni
  • un personaggio, Swappy, un vero fumetto che condurrà i bambini alla comprensione dell'uso corretto di Drop 99
  • la traduzione di tutti gli strumenti educativi nelle varie lingue e dialetti dei paesi coinvolti
  • il materiale didattico da lasciare alle maestre per continuare l'opera di formazione
  • la creazione di un Ufficio Stampa che vi tenga sempre al corrente con trasparenza e regolarità di ciò che sta accadendo

---------------------------------

Se raccoglieremo ulteriori 20.000 euro, arrivando a 40.000 euro, potremmo anche reallizzare un 2 step del progetto, cioè:​

STEP 2​

  • realizzeremo App per smartphone 
  • acquisteremo tablet e/o proiettori e microscopi da lasciare alle scuole coinvolte

Con ulteriori 10.000 euro:​

3 STEP

  • assumeremo giovani locali che continuino, nei territori coinvolti, la diffusione della cultura antibatterica anche presso le piccole comunità e i villaggi isolati senza presenza di scuole    

Ogni euro in più che raccoglieremo sarà speso per un quarto step:

4 STEP

  • tradurre in altre lingue e altri dialetti gli strumenti educativi
  • garantire al personale locale coinvolto di potersi spingere verso villaggi più isolati e comunità meno assistite e aiutate. 

About the project owner

Sustainable Water Project - SWP - nasce il 19 Dicembre 2016 a Milano dall'unione delle esperienze di Luca, Pietro, Giorgio, Fabio, Beppe e Gigi per dare vita alla prima Società Benefit italiana specializzata in progetti di purificazione e produzione di acqua potabile off the grid (senza rete) con soluzioni non connesse.

Un Gruppo eterogeneo per età e per esperienza accomunato dalla determinazione di fare del bene e di farlo imprenditorialmente, che crede che lavorare per il sorriso di qualcuno sia il vero obiettivo di una vita e che annovera le più disparate esperienze: dai campi tecnici all’innovazione, da quelli immobiliari a quelli dell’insegnamento, da quelli della  gestione aziendale a quelli del commercio e distribuzione internazionale, dalla creatività alla implementazione dei processi produttivi sino alla gestione dei  problemi. 

Un Gruppo aperto al quale si uniranno tanti amici che potranno contribuire a dare una mano, portare la loro esperienza e scoprire il bello di usare l'energia del lavoro per risolvere i grandi problemi del nostro inquinato ma meraviglioso pianeta.​

SWP è una B Corp Pending e come tale crede fermamente nel poter essere imprenditore non solo socialmente responsabile ma anche sostenibile e in grado di destinare parte dei suoi utili all'aiuto della soluzione dei problemi del Pianeta.

Ma veniamo ora al team:

Luca Bastagli Ferrari​

Uno dei maggiori esperti italiani di moda e retail nei mercati cinesi ed europei, la maggiore competenza di Luca è aggiungere valore attraverso soluzioni e lo sviluppo di accordi e join venture per assicurare la consegna dei progetti.

Precedentemente è stato amministratore delegato della Camera Nazionale della Moda Italiana, ha ricoperto varie posizioni di rilievo nell’industria della moda e del retail.​

Profilo Linkedin: https://www.linkedin.com/in/luca-bastagli-ferrari-70a5967/

Giorgio Ghiselli​

​La maggior competenza settoriale di Giorgio riguarda lo sviluppo e la realizzazione di collaborazioni tra imprese e la trattativa con portatori di interessi (istituzionali o privati, provider, fornitori) per aggiungere valore ad un progetto.

Giorgio ha maturato esperienze negli ambiti delle strategie degli sviluppi per l’intrattenimento e l’ospitalità.​

Profilo Linkedin: https://www.linkedin.com/in/giorgio-ghiselli-1720348/

Fabio Caresi​

Laureato al Politecnico di Milano in Disegno Industriale, prosegue gli studi relativi al mondo del prodotto attraverso un Master in Design Engineering and Innovations presso Poli.Design. Da diversi anni è docente presso alcuni tra le più importanti università di Design di Milano, sviluppando parallelamente l'attività di freelance designer.

Drop99 nasce dalla sua matita, ed i caratteri estetici e funzionali richiesti dal team sono stati da lui interpretati per dare al prodotto l'aspetto con il quale si presenta oggi.​

Profilo Linkedin: https://www.linkedin.com/in/fabio-caresi-88063450/

Pietro Miserendino​

Ha studiato meccanica ed entra da subito nel mondo del lavoro iniziando in un’attrezzeria meccanica. Dopo qualche anno decide di aprire una realtà a gestione familiare con lo scopo di innovare e ricercare tecnologie e materiali innovativi da poter proporre sul mercato.

Per il progetto DROP 99 ha deciso di utilizzare un materiale medicale di ultima generazione che permette un notevole risparmio energetico nella sua trasformazione. I suoi additivi permettono inoltre di rendere il materiale antibatterico.

------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sosteneteci e seguiteci attraverso la nostra pagina Facebook ''Sustainable Water Projects'' e Instagram “_drop99_”​

Per qualasiasi altra informazione scriveteci invece su drop99project@gmail.com

FAQ

If you still have an unanswered question, feel free to ask the project owner directly.

Ask your question Report this project